Sulla vetrina d’ingresso ho scritto le mie regole: chi entra a casa mia deve divertirsi a toccare le cose, spostarle, comporre nuove texture con i miei rivestimenti e condividere con me il risultato.

Questa è “CASA NATURALEVERTICALE”. E’ qui che, quando posso, sfrutto il silenzio ed un ambiente piacevole per disegnare e sviluppare le mie idee.

Non è un negozio, è un laboratorio studio dove, chi vuole, può farmi visita e vedere cosa faccio, anche mentre lo faccio.

In fin dei conti dare alle mie idee un contenitore è quello che desideravo.

Tutto questo senza nulla togliere agli atelier e show-room che hanno scelto di proporre i miei rivestimenti ma, anzi, a loro supporto. A supporto, inoltre, degli studi di architettura e di design d’interni che gradiscono il mio modo di interpretare materiali naturali e, in massima parte, … in verticale.