Questa serie di cementine trae ispirazione dalle foglie e, più precisamente, dai canneti. Non dai bambù ma dai comuni canneti che spesso invadono gli argini dei corsi d'acqua ed anche quelli del “mio” Arno. Non l'Arno Fiorentino ma il Viale delle Piagge Pisano. All'ombra dei platani del Viale delle Piagge (spiagge) si passeggia, si corre, i bambini possono permettersi di correre liberi e spesso … l'Arno non si vede. A pararne la vista ci sono i canneti, fitti canneti. Foglie nasce da uno stampo particolare che permette di campire settori, anche attigui, con lo stesso colore. Inoltre, il design di ciascuna delle cementine Foglie, permette alle stesse di essere orientate in più modi anche sfalsati fra una fila e l'altra. Se aggiungiamo a queste due ultime caratteristiche il fatto che i colori non rappresentano un problema, le possibilità estetiche sono pressoché infinite.